Riccione, l’ex Cacetta del Duce venduta a un’immobiliare milanese

Riccione, l'ex Cacetta del Duce venduta a un'immobiliare milanese
L'ex Cacetta del Duce che si affaccia in piazzale Curiel

RICCIONE. Dopo tre anni si chiude la complicata vendita della ex Cacetta del Duce aggiudicata per un totale di 600mila euro. Si è tenuta ieri la stipula notarile dell’atto di compravendita: l’edificio passa alla società Inim – Iniziative immobiliari milanesi srl con sede a Milano, che ha pagato anche la seconda e ultima rata da 380mila euro. Tramite offerta a trattativa privata, l’immobiliare milanese aveva già versato una precedente rata di 220mila euro. Si sarebbe dovuti andati al rogito il 30 aprile scorso, così come previsto dall’accordo sottoscritto fra le parti a seguito di vendita a trattativa privata, ma ci è voluto qualche mese in più. «Dopo aver concluso la trattativa con il privato tramite rogito notarile – dichiara l’assessore al Bilancio, Luigi Santi – l’immobile ex Cacetta è destinato a un intervento di riqualificazione con il quale si andrà a valorizzare la zona nel cuore della città».

La vendita è avvenuta nel 2016 dopo tre aste del Comune andate a vuoto, l’immobile di via Latini era stato inserito nel Piano delle alienazioni per 720mila euro, ma senza aver suscitato interesse da parte degli investitori. Nel Piano precedente al 2014 era valutata un milione di euro. L’immobile è sottoposto al vincolo storico culturale della Legge del 1° giugno 1939 (n. 1089) sostituito dal Codice dei Beni culturali e del Paesaggio. Una ristrutturazione di un bene con valenza storica ha costi raddoppiati (occorrono ditte specializzate e il recupero dei mattoni). Il Comune per facilitarne la vendita ha definito un cambio di destinazione d’uso, aprendo alla possibilità di utilizzare la struttura per fini residenziali e commerciali. «La nuova proprietà – anticipa Santi – ha annunciato che a breve presenterà il progetto». L’immobile è costituito dal manufatto ex Villino Pater (meglio noto come “Cacetta”), di 14 stanze, e relativa pertinenza parzialmente recintata. La superficie lorda della costruzione principale è di 270 metri quadrati, oltre a 39 mq al piano terra, 16 di terrazzo al primo piano, e 143,5 metri quadrati di corte scoperta.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *