Riccione investe sulla sicurezza. L’assessore Santi: “Primi in provincia per sconti sulla Tari”

Il Comune di Riccione annuncia l’arrivo di più risorse per la sicurezza, nei mezzi, nelle attrezzature dedicate ai servizi della Polizia Locale. E’ stata approvata in Giunta una variazione di Bilancio che permetterà all’amministrazione comunale di investire maggiori risorse nell’ambito della sicurezza andando a coprire la spesa per una nuova auto elettrica per il corpo della Polizia Locale di Riccione. Una parte del finanziamento per l’auto elettrica è stato invece comprato con la partecipazione ad un bando regionale. 

“Investiamo già fin da ora maggiormente nella sicurezza, nei mezzi, attrezzature e servizi della Polizia Municipale come richiesto anche dalle categorie nell’ultimo Consiglio comunale aperto – ha detto l’assessore al Bilancio Luigi Santi -. Ma non solo. Con questa variazione di Bilancio eroghiamo altri 66mila euro destinati a soddisfare ulteriori domande del bando affitti scaduto nei mesi precedenti che ha visto un aumento esponenziale delle domande. Per mantenere inalterato il costo dello smaltimento rifiuti a carico dei cittadini concediamo ad Hera ulteriori 330mila euro. In questo modo riusciamo a calmierare l’aumento in bolletta delle tariffe da parte del gestore, senza chiedere nulla a cittadini ed imprese che potranno usufruire nel 2022 della Tari allo stesso prezzo degli anni precedenti senza i rincari stabiliti da Hera, grazie soprattutto alla buona gestione del Bilancio comunale. Cittadini e imprese potranno usufruire nel 2022 della Tari con gli sconti previsti del 30% o 40% per le imprese colpite dalla pandemia e del 6% per tutti i cittadini. Riccione unico caso in Provincia che ha sconti così forti. Inoltre investiamo in nuovi arredi per scuole e per i servizi sociali e oltre a 76mila euro per interventi manutentivi in impianti sportivi. Infine abbiamo finanziato completamente tutto il Lungomare Goethe anche nell’ultima parte che terminerà prima della prossima stagione estiva. Così pure le opere pubbliche programmate per viale Tagliamento, viale Finale Ligure e viale San Martino oltre che per il quartiere di Spontricciolo che partiranno tutti insieme il mese prossimo”. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui