Riccione, il Natale si accende dal 27 novembre

Il 27 novembre l’amministrazione comunale inaugurerà Riccione Christmas Star 2021-22, un progetto artistico e nel contempo un prodotto turistico originale e articolato su tutta la città attraverso un palinsesto di eventi e iniziative che si svolgeranno quartiere per quartiere, stimolando e valorizzando le proposte turistiche e commerciali dei suoi operatori. Questo Natale sarà soprattutto il Natale del Centenario di Riccone.

Le installazioni e la neve

Da novembre a gennaio Riccione si riconferma quindi la scelta di non utilizzare le consuete luminarie su viale Ceccarini, ma vere e proprie installazioni artistiche e luminose. Il viale che si trasforma in un bosco di 14 abeti luminosi ad interagire con gli effetti musicali e scenografici degli spettacoli live. Il bosco luminoso sarà completato da oltre quattrocento mila luci led bianche ghiaccio allestite tra i pini del viale che creeranno un cielo di stelle a perdita d’occhio. A rendere ancora più spettacolare e suggestiva la passeggiata in centro, il viale sarà percorso da lungo tappeto bianco e verrà imbiancato dalle magiche nevicate che, quattro volte al giorno, avvolgeranno i visitatori in un’atmosfera incantata. L’albero più grande e suggestivo sarà posizionato al Porto. 

Tappeto Bianco, la casetta di Babbo Natale e la pista di ghiaccio

Il tappeto bianco unirà i viali quasi a disegnare la mappa del caratteristico villaggio delle casette natalizie, nell’ormai classico stile delle cabine balneari riccionesi, che accolgono le proposte di shopping di qualità e artigianato a tema e accompagnano per tutto il periodo della festa la passeggiata in centro. Una tappa alla casetta di Babbo Natale nel cuore del centro e si arriva fino alla pista di pattinaggio sul ghiaccio che quest’anno troverà la nuova collocazione in viale Ceccarini che schiude al piazzale Roma. La pista, di 675 metri quadrati, si svilupperà da viale Ceccarini (nel tratto dopo l’incrocio con viale Milano) per dividersi in due sentieri di ghiaccio che abbracceranno idealmente la Fontana del Bosco della Pioggia disegnata da Tonino Guerra fino ad estendersi sulla piazza con una superficie rettangolare di 300 metri quadrati.Quest’ultima parte sarà coperta da un’elegante tensostruttura trasparente. L’esperienza dei pattinatori sarà resa ancora più suggestiva dalle magiche nevicate in concomitanza con quelle sul viale. Anche le vetrine dei negozi saranno protagoniste di questo palcoscenico elegante e glamour. Illuminate, brillanti e sfaccettate saranno impreziosite dall’immagine simbolo della stella del Riccione Christmas Star. 

Le installazioni nei quartieri

Alle luci si unirà come sempre l’incanto della musica. Tutto il centro città e la zona del grande albero che tornerà a brillare sul ponte di viale Dante al porto saranno avvolte da un’atmosfera da fiaba. La luce delle stelle come lo scorso anno si irradierà anche in tutti i quartieri della città: dal centro al Paese e alle Fontanelle; dall’Abissinia al porto fino all’Alba; da San Lorenzo a Punta dell’Est, agli Angeli Custodi fino a Spontricciolo. Il tema degli astri sarà protagonista assoluto, declinato in varie forme originali e fantastiche. Le luminarie creeranno in alto un firmamento brillante, un magico soffitto avvolgente e non mancheranno le classiche luminosità del Natale. E stelle riappariranno nelle forme degli arredi urbani che renderanno preziosi e suggestivi gli spazi della vita quotidiana, curati, così come gli allestimenti delle strade e dei quartieri, dall’azienda Geat. 

Torna una nuova edizione della rassegna musicale Dai cori al cuore con un programma ricco di concerti previsti nei luoghi di culto e in spazi non convenzionali di Riccione che insieme al Palazzo del Turismo faranno da cornice a spettacoli inediti nel mese di dicembre e gennaio con la partecipazione di musicisti, cantanti, realtà corali e scuole di musica che arricchiscono il tessuto culturale cittadino e del territorio. Sempre nel segno della musica, uno degli appuntamenti più importanti e uno degli eventi più attesi e amati dai riccionesi e dai suoi ospiti, che nelle ultime edizioni ha visto salire sul palco del Palazzo dei Congressi nomi di fama internazione come Giovanni Allevi, Gino Paoli e Danilo Rea e l’indimenticato Enzo Bosso è il tradizionale Concerto degli Auguri che torna puntuale come ogni anno il 29 dicembre. A precedere il grande Concerto degli Auguri un altro originale spettacolo musicale spicca fra gli eventi più attesi di Riccione Christmas Star, il Concerto di Santo Stefano, in scena al Palazzo dei Congressi il 26 dicembre. 

Qualche anticipazione sugli eventi

Le domeniche del mese di novembre saranno dedicate all’arte, alla moda e alla bellezza con le conversazioni d’arte del ciclo “Il classico nel contemporaneo”, giunto alla sua 5a edizione. Dal 7 al 28 novembre al Palazzo del Turismo quattro incontri per indagare la storia e i segreti dei creatori d’immagine. Quest’anno con Arte e moda. Dialogo nel tempo si intende il fil rouge che unisce due mondi che partono dalle stesse radici storico- culturali: la moda, nei secoli, è sempre stata connessa con il gusto, lo stile, l’architettura e l’artigianato del suo tempo, ma come forma espressiva radicalmente diversa, diventa arte quando è pienamente, e finalmente, libera di interpretare, dando vita a una creazione nuova e originale. La rassegna si apre il 7 novembre con Alessandra Galasso, docente, scrittricee curatrice, che traccerà un inedito ritratto della celebre artista messicana Frida Kahlo che seppe creare la propria identità attraverso la sua arte, le sue scelte personali, i suoi abiti e accessori. Domenica 14 novembre Fabriano Fabbri, docente, scrittore e saggista ci guiderà in un viaggio affascinante nel mondo della moda da Chanel a Valentino, ripercorrendo, nelle creazioni deipiù noti stilisti l’evoluzione del gusto e i complessi rapporti tra arte e moda.  

Gli incontri con gli autori e la presentazione di libri sono i protagonisti della rassegna Il giardino segreto. Edizione autunnale a cura della Biblioteca comunale di Riccione in programma dal 30 ottobre all’11 dicembre mentre per i più piccoli sono dedicati un nuovo divertente ciclo di quattro appuntamenti con letture animate (dal 12 novembre al 3 dicembre) e lo spettacolo natalizio Storie tra le nuvole! La rassegna si conclude domenica 12 dicembre con il 

Dal 16 al 19 dicembre il Palazzo dei Congressi di Riccione ospita per la prima volta l’edizione europea di Youth America Grand Prix. Youth America Grand Prix, il più grande concorso internazionale di danza classica che assegna borse di studio ai giovani ballerini di tutte le nazionalità, arriva in Europa e sceglie la città di Riccione per la tappa italiana delle semifinali internazionali. La manifestazione è stata riconosciuta dal CONI e dal CPI come evento internazionale di preminente interesse nazionale ricollegato agli eventi ufficiali di Opes Danza. YAGP è membro dell’International Federation of Ballet Competitions (IFBC) ed è partner di Moscow International Ballet Competition, Prix de Lausanne, Varna International Ballet Competition, e USA International Ballet Competition. Dal 3 al 6 gennaio Riccione ospita i giovani del MC Hip Hop Contest, evento che coniuga sport, danza, stile e musica ed evento nazionale di spicco della cultura hip hop che ogni propone un cast di grande prestigio. Quattro giorni dedicati alla danza e alla cultura di strada, alle nuove tendenze del settore e allo stile giovanile internazionale. Nel segno della cultura popolare e tradizionale arriva, come ogni anno, l’attesissima Festa della Befana che il 6 gennaio a Riccione Paese richiama grandi e adulti. Le festività a Riccione arriveranno fino al 22 gennaio quando si chiude anche l’evento speciale Fuori Sigep, un vero e proprio “fuori salone” organizzato a Riccione per i migliaia di partecipanti al Salone Internazionale Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè in programma alla Fiera di Rimini dal 22 al 26 gennaio 2022.

Il palinsesto di allestimenti, installazioni e eventi Riccione Christmas Star Natale Capodanno 2021- 2022 è a cura del settore Turismo Sport Cultura Eventi coordinato da Simone Bruscia. 

“Abbiamo davanti il periodo dell’anno che per la nostra amministrazione è diventato una tradizione, le festività di Natale – ha detto il sindaco di Riccione, Renata Tosi -. Quando abbiamo iniziato con la programmazione invernale, il mare d’inverno e con Riccione Christmas Square, abbiamo scommesso sulla capacità della nostra comunità di aprire le porte della città a grandi opportunità. Ci siamo reinventati il Natale in riva al mare e credo oggi che questo sia un prodotto turistico di grande respiro che prima di questa amministrazione non c’era. Tutte le iniziative di questi ultimi mesi del 2021 inoltre saranno preludio al vero grande evento del 2022: la celebrazione del Centenario della nascita di Riccione come Comune autonomo, la nostra indipendenza grande e prezioso bene”. 

“L’atmosfera è effervescente. Anche quest’anno ci siamo superati nel pensare una città piena di luci, colori e atmosfera festosa, dal mare ai quartieri passando per viale Ceccarini – ha detto l’assessore al Turismo, Stefano Caldari -. Si sta assistendo ad un rinascita del turismo in molte località e credo proprio che Riccione stia andando bene, così come dimostrato dai dati della Regione Emilia Romagna. Il 27 novembre data dall’inaugurazione del Natale della nostra città scelta dall’amministrazione ho avuto il piacere di apprendere che partirà la nuova stagione della discoteca Cocoricò. Dopo tempi davvero duri, e fortune alterne finalmente con il nuovo staff si potrà avere un intrattenimento serale di qualità e la rinascita di uno dei locali simbolo della Riviera”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui