Riccione, il buttafuori la scaraventa a terra: vertebra fratturata all’addio al nubilato

Scambiata per una cliente molesta, è stata sollevata di peso scaraventata a terra due volte dall’addetto alla security, riportando la frattura della prima vertebra del coccige. Questo è quanto scritto nell’esposto denuncia a carico di ignoti depositato alla Procura della Repubblica dall’avvocato Paolo Righi, legale di una ragazza riminese di 23 anni che, con un gruppo di amiche, la sera-notte tra il 30 aprile e lo scorso 1° maggio aveva deciso di festeggiare al Cocoricò un addio al nubilato. Il reato ipotizzato al momento è quello di lesioni personali a carico di ignoti (alla documentazione è stato allegato il primo referto che parla di una prognosi di 15 giorni). Ignoti che però già nelle prossime ore potrebbero avere un nome e un cognome. Il legale infatti depositerà una integrazione alla memoria allegando la risposta ricevuta dall’avvocato Sauro Muccioli.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui