Riccione Ice Carpet, un Natale lungo due mesi. Bosso ospite speciale

RICCIONE. Torna l’Ice Carpet e a Riccione per Natale e Capodanno sarà festa per quasi due mesi. Le festività di fine anno prevedono infatti eventi dal 23 novembre a fine gennaio, quando le iniziative si chiuderanno con Fuori Sigep, un vero e proprio “fuori salone” organizzato per le migliaia di partecipanti al 41° Salone Internazionale di gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè in programma alla Fiera di Rimini dal 18 al 22 gennaio 2020.

Il nutrito cartellone di iniziative presentato al Palazzo del Turismo vedrà coinvolta l’intera città e nomi di spicco. E sarà un Natale scintillante grazie a un investimento da 950mila euro per l’amministrazione che si occuperà di tutte le luci; inoltre in ogni quartiere ci sarà un albero di Natale. L’ospite clou del Concerto degli Auguri, il 29 dicembre, è il maestro Ezio Bosso che dirigerà la Europe Philharmonic Orchestra a Palazzo dei Congressi. Appuntamento gratuito come le due prove aperte al pubblico, dal 27 dicembre allo Spazio Tondelli. Per gli allestimenti, il concept grafico è dedicato a Fellini nei 100 anni della nascita, e alla filastrocca di Amarcord ‘le manine sono su e l’inverno non c’è più’. In viale Ceccarini tornano il lungo tappeto bianco ecologico, di materiale di riciclo e lo spettacolo di luci. Riconfermati la pista di ghiaccio, la casa di Babbo Natale e il villaggio di Natale che saranno inaugurati il 23 novembre, il 30 arriverà Babbo natale e il 7 dicembre con uno spettacoli di luci e musica si accenderà l’albero. Deejay On Ice si occuperà dei concerti. A Capodanno il veglione in piazzale Ceccarini mentre il 1 gennaio i più temerari si cimenteranno con il primo bagno in mare del 2020 in occasione del “Tuffo di Capodanno”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui