Riccione è davvero avanti: oggi ha presentato il logo per le feste di Natale e Capodanno

Un curioso augurio di buon Ferragosto da parte del Comune di Riccione, che per l’occasione ha già presentato il brand della città in vista di Natale e Capodanno 2021-22. “Vorrei augurare a tutti Voi – scrive in una nota l’assessore Caldari – a tutti gli operatori economici di Riccione, a tutte le categorie di imprenditori e di lavoratori, a tutte le componenti della nostra città, Buon Ferragosto 2021. Una festività che è cuore della stagione estiva che tutti noi insieme abbiamo costruito per crearci un futuro più forte e più solido. Ci siamo confrontati tante volte in questi mesi con i rappresentati delle categorie economiche e direttamente con gli operatori. Insieme abbiamo cercato di creare un palinsesto di eventi tagliato su misura per il brand di Riccione. Abbiamo accolto le Vostre osservazioni per migliorare la nostra performance di amministratori pubblici e ideato in largo anticipo le strategie di promozione della nostra città. Un impegno massimo che sarà la carta vincente anche nei prossimi mesi, perché come da tradizione a Ferragosto, il Turismo di Riccione già sta lavorando per il Natale-Capodanno 21-22. 

Noi ci crediamo perché l’ottimismo ci contraddistingue e rende forti. E anche se il contesto in cui oggi ci muoviamo, viviamo e lavoriamo non è dei più facili sia per Voi operatori e per noi che sentiamo la responsabilità di amministrare un’importante città balneare grande risorsa economica, sappiamo di poter vincere insieme la sfida dei prossimi anni. A Riccione possiamo vantare eccellenze a livello nazionale e internazionale in ogni segmento economico e turistico. E’ questa la nostra forza perché solo la qualità dovrà contraddistinguere la nostra città che ha già i giusti anticorpi per respingere le mele marce ed allontanare chi si comporta male. L’Amministrazione ha creduto fortemente nella premialità per chi segue le regole, garantisce qualità alla città e fa crescere il brand Riccione. Dobbiamo volerlo tutti, dobbiamo regalarci il meglio!”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui