Riccione, dopo due anni torna il Galà di ginnastica artistica

Torna, dopo due anni di stop a causa della pandemia, il Galà di Natale di Ginnastica Riccione. Una serata dedicata ai piccoli atleti della società del presidente Francesco Poesio, ma anche ai ginnasti più grandi. “I valori… non solo a Natale” è il titolo di questa edizione.

Appuntamento al PlayHall giovedì 15 dicembre a partire dalle 19:30. A portare i saluti dell’amministrazione comunale sarà l’assessore allo sport Simone Imola.

Una serata che arriva pochi giorni dopo le finali nazionali del campionato italiano individuale gold senior e junior di ginnastica artistica, dove Ginnastica Riccione è stata incoronata seconda società in Italia per medaglie conquistate insieme all’imolese Biancoverde. A Padova le atlete riccionesi hanno conquistato ben sei medaglie: tre d’oro, due d’argento e una di bronzo, e centrato piazzamenti di rilievo, con tutte e cinque le atlete tra le prime venti d’Italia nella loro categoria.

Caterina Cereghetti è stata proclamata campionessa italiana Senior 2 all around e ha conquistato altre quattro medaglie alle finali di specialità: oro alla trave e al corpo libero, argento alle parallele e al volteggio. Aurora Pilolla ha vinto la medaglia di bronzo alle parallele e ha chiuso in 17a posizione nell’all around. Nonostante un piccolo infortunio, Francesca Noemi Linari è andata a soli due centesimi dal podio, quarta nell’all around per la categoria Senior 2. Nella stessa categoria Sara Camba si è classificata 12esima all around. Nella categoria Junior 3 Adriana Poesio, al suo debutto in una finale nazionale all around, ha chiuso al 20° posto in classifica generale. Insomma, un trionfo.

E dal 16 al 18 dicembre a Jesolo la squadra Allieve Gold della Ginnastica Riccione parteciperà per la prima volta nella sua storia alla finale nazionale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui