Riccione, dimissioni in massa del direttivo della Polisportiva

RICCIONE. Presidente e Consiglio della Polisportiva Riccione si dimettono in massa. Con una nota emanata proprio mentre questa mattina avrebbe dovuto svolgersi l’incontro con il Comune in cui si doveva fare il punto sugli aiuti per sostenere l’aumento dei costi in bolletta per gli impianti sportivi, e dopo alcune settimane di pressanti polemiche, è arrivata la decisione. “Il crescente livello di apprensione sviluppatosi attorno alla Polisportiva Riccione ha contribuito insieme ad altri fattori a creare un clima, di certo non nuovo, ma ormai non più sopportabile da parte di associati, cittadinanza, dipendenti e dirigenza, che porta il presidente Giuseppe Solfrini e l’intero consiglio direttivo dell’associazione a comunicare e rassegnare le proprie irrevocabili dimissioni, con l’obiettivo di favorire lo sblocco del sostegno economico annunciato dall’amministrazione comunale e avviare la serena transizione verso una nuova governance”, questo l’annuncio contenuto nella nota firmata da tutto il consiglio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui