Riccione, al via la demolizione della scuola Panoramica

Riccione, al via la demolizione della scuola Panoramica
Le ruspe al lavoro

RICCIONE. Come preannunciato sono partiti i lavori di demolizione della scuola Panoramica. Per la prossima settimana il plesso sarà completamente demolito. Poi partirà la fase successiva di inizio lavori veri e propri a fine mese delle ditte Edil Legno srl e Alfa Impianti. La nuova scuola primaria, per una superficie complessiva di 2000 mq, sarà composta da 10 classi e ispirata ai criteri e agli indirizzi pedagogici di Gianfranzo Zavalloni. Saranno spazi modulari, dotati di mensa e palestra, in grado di ospitare oltre alle normali attività didattiche, anche quelle extrascolastiche.

Saranno presenti un orto didattico, una piazza polifunzionale in grado di fungere da biblioteca o da spazio per lavori di gruppo e incontri con i genitori, laboratori per attività integrative. La scuola sarà particolarmente luminosa con gran parte delle vetrate schermate, grazie ad un sistema cromatico in grado di garantire una luce diffusa e continua lungo l’arco di tutta la giornata. Previsto un grande uso di materiali di origine naturale a partire dal legno. L’illuminazione sia interna che esterna, sarà con tecnologia a led, più durevole, a maggiore resa economica in termini di dispendio energetico e dai massimi rendimenti. Edificio e spazi esterni sono stati studiati senza barriere architettoniche nei confronti di persone con ridotta capacità motoria, anche i parcheggi e i percorsi pedonali sono stati pensati in modo da non presentare alcun ostacolo.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *