Riccione, danni per una violenta grandinata nella notte VIDEO

Una nottata da tregenda a Riccione con una violenta grandinata dopo la mezzanotte. La grandine ha danneggiato diverse auto, con l’esondazione del Rio Melo nei pressi del porto canale. Numerosi gli interventi di vigili del fuoco per mettere in sicurezza gli alberi. (Video da meteoradar.it)

Dopo mesi di caldo afoso, un brusco sbalzo termico che sarà ricordato a lungo, con decine di cantine invase dall’acqua nel territorio riccionese. Secondo i dati di Emilia-Romagna Meteo, nella notte si sono avuti picchi di 62 millimetri di pioggia caduti a Rimini, 53 millimetri a Riccione e 35 a Gabicce. (Video da Emilia Romagna Meteo)

Gli interventi a Rimini

Tra giovedì e venerdì una perturbazione notturna più violenta ha interessato nuovamente il territorio della provincia di Rimini, determinando cumulate complessive di precipitazione variabili dai 30 ai 55 mm con associati episodi di grandine e fulmini diffusi.

“Sono stati una quindicina in tutto – spiega il Comune in una nota – gli interventi segnalati alla sala radio della Polizia Locale di Rimini, concentrati soprattutto negli orari in cui la pioggia battente ha raggiunto picchi di notevole intensità. Gli agenti della municipale infatti, coadiuvati dagli uomini di Anthea, Hera e della Protezione civile, sono intervenuti per chiudere preventivamente nella notte al traffico veicolare alcuni sottopassi del territorio comunale, così come prevedono i protocolli. I sottopassi sono stati riaperti regolarmente alla circolazione intorno alle 5 del mattino”.  

Agli interventi per i sottopassi si sono aggiunti anche quelli per gli alberi e i rami divelti caduti sulla strada, in particolare gli agenti con la squadra dei Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire in via Santa Cristina in prossimità del civico 116 per la presenza a terra di 2 alberi. Nella stessa zona, strada di San Martino in Venti e Monte Cieco, si è reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco, per rimuovere cavi elettrici caduti sulla sede stradale.

Montescudo e Montegiardino

Grandine anche a Montescudo-Montecolombo, sassofeltrio e nel Castello di Montegiardino nella Repubblica di San Marino. I 50 millimetri di pioggia caduta hanno imposto l’apertura di tutti gli scarichi a mare

Albero pericoloso in via Spontini

A Riccione, tra i tanti interventi della mattina, i Vigili del Fuoco hanno messo in sicurezza un albero pericolante in via Spontini che minacciava di tranciare le linee telefoniche.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui