Riccione, dalle ceneri del Principe Majestic nasce il Ceccarini 9

Riccione, dalle ceneri del Principe Majestic nasce il Ceccarini 9
Il progetto del nuovo hotel residence Ceccarini 9

RICCIONE. Nuove suite del Ceccarini 9 al posto dell’ex hotel Principe Majestic, ormai chiuso dal 2016. Al via i lavori di demolizione parziale: la struttura punta ad aprire per la stagione 2021. Si tratta di un nuovo residence turistico alberghiero situato in piazzale Ceccarini, accanto al Palazzo del turismo e proprio di fronte al palacongressi. I primi interventi di abbattimento sono già partiti e da oggi sono in vigore le limitazioni al traffico per permettere i lavori. Dopo una prima fase si proseguirà con la ristrutturazione vera propria.

Il titolare
«La nostra intenzione – spiega Ermes Colombini della società Astor srl – è presentare un’offerta che punti sulla qualità, per soddisfare le richieste di una clientela di fascia alta. A questo proposito abbiamo deciso di rinnovare completamente l’albergo precedente puntando su suite moderne, complete e indipendenti (ovvero dotate anche di angolo cottura)». Il residence infatti sarà composto da una reception, da 26 suite di grandezze comprese tra i 30 e 40 metri quadrati e di 2 special suite di 126 e 60 metri quadrati.

Un radicale intervento inoltre è previsto dal punto di vista strutturale. «L’hotel storico infatti – prosegue Colombini – rinascerà con un design contraddistinto da legno e resina, alla ricerca dell’eleganza». Una particolare attenzione sarà poi dedicata «all’impatto ambientale, al risparmio energetico mediante l’utilizzo di energie rinnovabili e alla più generica limitazione del inquinamento: tematiche particolarmente importanti specie in questo momento e meritevoli di attenzione».
L’edificio si trova in una posizione strategica «è infatti situato in testa alla via più rinomata della città che si contraddistingue per una rinnovata vivacità urbanistica e imprenditoriale: Ceccarini 9 – conclude Colombini – contribuirà a far risplendere particolarmente la già brillante Riccione con un obiettivo ambizioso: quello di dare un nuovo lustro a una zona che già ora sta vivendo una fase di grande rinnovamento».

Attenzione al traffico
In concomitanza con la partenza dei lavori dell’hotel che prenderanno il via oggi, sarà necessario il montaggio della gru edile, in vista della riqualificazione dell’ex hotel. Così verrà istituita la parziale chiusura al traffico di viale Virgilio e di piazzale Ceccarini. Si parte dunque con i lavori di demolizione parziale della struttura che dovrebbero concludersi entro la fine di ottobre. Poi, a partire da lunedì 21 novembre, l’ufficio traffico della Polizia locale procederà alla chiusura di viale Virgilio e di una parte di piazzale Ceccarini affinché il cantiere possa funzionare in piena sicurezza.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *