Riccione. Banda picchia e rapina due ragazzi, arrestato 25enne

Rapina aggravata in concorso con complici per ora ignoti. E’ il reato che ha spalancato le porte del carcere al 25enne ammanettato nella notte tra sabato e domenica in piazzale Azzarita
a Riccione da personale del Reparto prevenzione crimine di Genova, aggregato alla Questura di Rimini. L’arrestato era uno dei componenti della banda di ragazzi che con calci e pugni hanno aggredito due giovani per rapinarli dei cellulari. Le vittime hanno cercato inutilmente
di scappare per sottrarsi all’aggressione ma sono state raggiunte e picchiate dai facinorosi. Accompagnate al pronto soccorso per le cure del caso, hanno riportato lesioni dichiarate guaribili in 7 giorni. Da lì a poco è arrivato l’equipaggio della polizia e il gruppo di aggressori
si è dato precipitosamente alla fuga, facendo perdere le proprie tracce, tranne l’arrestato catturato, come detto, in piazzale Azzarita.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui