Riccione. Auto fuori strada: muore 19enne, grave ragazza. Altri 3 feriti

Incidente domenica mattina verso le 6.30 in viale Abruzzi a Riccione: un’auto Fiat 500L è finita fuori strada andando a schiantarsi contro un albero mentre procedeva, scendendo dalla collina, in direzione mare. Un 19enne di Cattolica (e non un ventenne di origine albanese come reso noto in mattinata), è morto, N.F. le iniziali del suo nome, e gli altri quattro amici in auto con lui sono rimasti feriti, una ragazza in modo serio. I ragazzi feriti sono un ventenne italiano, un 21enne di nazionalità marocchina, una 18enne di nazionalità albanese e una 21enne di nazionalità corata.  

Sono tutti residenti a Cattolica. La ragazza più grave, la 18enne albanese, è ricoverata all’ospedale Bufalini di Cesena, in prognosi riservata in terapia intensiva, dove è stata portata dall’elisoccorso. A Cesena sono ricoverati anche i due ragazzi, il 20enne italiano e il 21enne marocchino, ricoverato in Medicina d’urgenza, con ferite importanti ma non in pericolo di vita. L’altra ragazza è ricoverata all’ospedale Infermi di Rimini. Sul posto per i rilievi la Polizia locale di Riccione e i vigili del fuoco che hanno estratto i feriti dall’abitacolo dell’auto.

La sindaca di Cattolica, Franca Foronchi, e l’intera amministrazione esprimono tutto il proprio cordoglio per l’accaduto. “Questa mattina Cattolica si è svegliata con una notizia tremenda. A nome dell’intera comunità – spiega la prima cittadina – vogliamo rappresentare la nostra vicinanza alle famiglie dei giovani coinvolti nell’incidente verificatosi all’alba di oggi. Ci stringiamo e ci uniamo al dolore dei cari che hanno perso una vita cosi giovane. Un notizia che ci riempie l’animo di tristezza, di quelle che non si vorrebbero mai ricevere. Ci auguriamo con tutto il cuore che le condizioni dei 4 ragazzi coinvolti migliorino e che abbiano la forza di superare questo triste episodio”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui