RICCIONE. Un 56enne originario di Belvedere Marittimo (Cosenza) è stato arrestato giovedì pomeriggio dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Riccione, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. La droga, 1,3 chili di marijuana marchiata “Ak-47”, acronimo del Kalashnikov famoso fucile mitragliatore di fabbricazione russa, era nascosta sotto il sedile della vecchia Volvo su cui stava viaggiando. Nell’abitazione del calabrese, già conosciuto per reati legati alla droga, sono stati sequestrati anche 1.500 euro tutti in banconote da 50 euro.

Argomenti:

auto

droga

riccione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *