Riccione, arrestati marito e moglie sorpresi a rubare gasolio in ditta

RICCIONE. I carabinieri del Radiomobile di Riccione hanno arrestato nelle prime ore di domenica una coppia di coniugi rumeni per furto di gasolio. Entrambi disoccupati e privi di pregiudizi penali, marito e moglie sono stati sorpresi all’interno della ditta “Petrolchimica s.p.a” di Coriano mentre dopo aver oscurato le telecamere del circuito di videosorveglianza stavano asportando il carburante da una cisterna mediante l’utilizzo di una pompa elettrica, collocandolo all’interno di alcune taniche. La tempestiva segnalazione al 112 ed il rapido intervento dei militari non hanno consentito ai malviventi di dileguarsi con la refurtiva, quantificata in un valore di circa 350 euro, restituita ai legittimi proprietari.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui