Regista riminese fa un film coi video di chi è isolato per il virus

Regista riminese fa un film coi video di chi è isolato per il virus
Kristian Gianfreda

RIMINI. È il regista di “Solo cose belle” e di “Ballerina”, Kristian Gianfreda. Oggi, ai tempi del coronavirus, lancia una nuova idea: «Stiamo a casa, ma restiamo creativi».
In sintesi si tratta di questo: siccome bene o male bisogna passare molto tempo fra quattro mura, registriamo un video di pochi minuti, ognuno nel proprio domicilio e tutti insieme vanno a formare un film ai tempi della quarantena.
Tutto nasce da un progetto del musicista Daniele Torri, dal titolo “Ora d’aria”. «È l’autore della colonna sonora di “Ballerina” – racconta Gianfreda – e ha composto “Ora d’aria” affidando a una sessantina di musicisti una parte con tanto di spartito, ognuno ha suonato e registrato a casa propria, alla fine tutto è stata assemblato in un’unica opera».
Ecco, a questo punto che si aggiunge Gianfreda, il regista. «Il mio tema, ovviamente, è quello della quarantena: stiamo a casa ma restiamo creativi».
Chi vorrà potrà realizzare un video di una trentina di secondi, lo potrà spedire alla casa di produzione, poi ci penserà Gianfreda a selezionare, tagliare, unire e realizzare un video musicale, sulla colonna sonore di Daniele Torri. Alla fine tutto sarà pubblicato sui canali social, ma non è escluso che ne possa nascere qualcosa di più importante.
Per ora il lancio della nuova produzione è pubblicato sulla pagina Facebook di Kristian Gianfreda. I commenti per ora sono molto ma molto positivi. «Attori o aspiranti tali, uomini donne e bambini in quarantena, pigri e iperattivi, sentite che propostone – scrive il regista -: apro un casting per una produzione diffusa, le riprese verranno fatte a casa vostra (ognuno si fa le proprie). Realizzeremo un videoclip del progetto musicale del maestro Daniele Torri dal titolo “Ora d’aria” della piccola orchestra reclusa. È un bellissimo progetto gratuito con lo scopo di passare indenni questo momento e di raccontare qualcosa di noi. Per partecipare inviate a produzione@coffeetimefilm.it un video unico (no montaggi) con il cellulare orizzontale (meglio se appoggiato, fermo) con una vostra performance da reclusi. Trattandosi di video musicale non c’è audio, ma voi potrete dare libero sfogo alla creatività per una durata massima di 30 secondi. Dunque pensate bene prima del ciack. Termine ultimo di consegna: sabato (14 marzo) alle ore 24».

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *