La Regione: bar e ristoranti chiusi nel weekend. Stop ai mercati

La Regione: bar e ristoranti chiusi nel weekend. Stop ai mercati
Stefano Bonaccini

 RIMINI. Dopo le 18 oltre ai bar e ai ristoranti devono chiudere anche le pizzerie al taglio e i locali simili. E tutti devono sospendere l’attività durante il weekend. Lo ha precisato il presidente della Regione Stefano Bonaccini sulla sua pagina Facebook, anticipando il contenuto di un’ordinanza che la Regione Emilia Romagna sta predisponendo. “Per dare maggiore coerenza e completezza ai provvedimenti assunti dal Governo, considero necessario sospendere dalle ore 18 alle ore 6 non solo bar e ristoranti, ma anche pizzerie al taglio, piadinerie, tigellerie, kebab, gelaterie, ecc. Considero anche necessario che queste attività, insieme a bar e ristoranti, siano sospese nei week end, onde evitare le scene di assembramento cui abbiamo assistito il fine settimana scorso. Sarà sempre possibile la consegna a domicilio di queste bevande e alimenti, ma non l’asporto”.

Infine, conclude Bonaccini, “ritengo necessario chiudere i mercati tutti i giorni della settimana e non solo nei week end, con l’esclusione dei banchi alimentari laddove assicurino la distanza minima tra le persone. Si tratta di restrizioni coerenti con quelle già in vigore e che fanno maggior chiarezza per operatori, cittadini e comuni. Per queste ragioni sto per assumere un’ordinanza in tal senso, a valere già dalla mattina di domani”.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *