IMOLA. Imola trascina il circondario, in fatto di affluenza per il voto al referendum con il 69,37% (ai seggi non è mancato chi ha chiesto solo la scheda referendaria e non quella per eleggere il sindaco); nel resto del circondario, dove l’unico appuntamento era con la consultazione referendaria e non con le comunali, le percentuali vanno dalla più bassa di Dozza con il 54,15%, a Borgo Tossignano 54,86%, Casalfiumanese 56,35%, Castel del Rio 54,66%, Castel Guelfo 57,42%, Castel San Pietro 58,26%, Fontanelice 58,36%, Medicina 56,13%, fino a Mordano col 60,46% di affluenza.

Cominciano ad arrivare anche gli esiti dello spoglio. Dove sono stati scrutinati tutti i seggi la vittoria del sì è lampante e supera la percentuale del 70%. A Borgo Tossignano il sì ha ottenuto il 72,75%, a Casalfiumanese sì al 78,39%,a Castel del Rio 71,55, a Castel San Pietro 71,10%, a Dozza 70,51%, a Fontanelice 74,82%, a Mordano il 75,23%. Si sta completando lo spoglio per Imola, Medicina e Castel Guelfo.

Argomenti:

imola

referendum

spoglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *