Razzia di telefoni, titolare assiste al furto in diretta del negozio di Ravenna da Hong Kong

A Hong Kong, quando l’applicazione del sistema antifurto del negozio gli ha fatto vibrare il telefonino, erano le 9.30 di mattina. In Italia erano le 3.30 e tutti dormivano, tranne la banda di ladri che in quel momento gli stava svaligiando il negozio. Una brutta giornata per il titolare del “Moxma”, l’esercizio commerciale di informatica e telefonia all’angolo tra via di Roma e via Ugo Bassi, svaligiato la scorsa per un bottino che si ipotizza superi di gran lunga i 10mila euro. Il proprietario dell’attività era all’estero e ha seguito in diretta dal telefonino tutta la scena, senza poter fare nulla.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui