Ravenna, vola l’export in provincia: + 22%

L’economia ravennate esce dalla crisi soprattutto grazie all’export. La spinta garantita dalla generale ripresa dell’economia globale mette le ali alle esportazioni nel Ravennate che, nei primi 6 mesi del 2021, hanno fatto registrare una crescita, rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente, del 22,6%: valgono in tutto 2.414,2 milioni di euro. I dati arrivano dall’Osservatorio dell’economia della Camera di commercio di Ravenna. Una fotografia puntuale che indica, già a fine anno, per l’export provinciale un pieno ritorno ai livelli pre-pandemia (+2,7% rispetto al 2019). Entro la conclusione del 2021, secondo l’Ente di Viale Farini, le esportazioni provinciali rileveranno un segno “più” rispetto al 2019 attestandosi al +2,7% nel confronto con l’ultima annualità pre-covid. Il traino viene dall’export verso Germania (+41,5%), Usa (+39,5%), Francia (+34,2%) e Spagna (+24,8%).

«Lo spirito di collaborazione e la resilienza collettiva dimostrata nei mesi più difficili dell’emergenza pandemica – è la considerazione di Giorgio Guberti, commissario straordinario della Camera di commercio di Ravenna – possono trovare un senso e un obiettivo nel rilancio nell’internazionalizzazione, risorsa imprescindibile per l’economia ravennate ed acceleratore di crescita e di sviluppo. Le opportunità offerte dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza rappresentano un’occasione unica per il rilancio del Sistema Paese e per il rafforzamento della nostra competitività. Degli investimenti in infrastrutture, sostenibilità e digitalizzazione beneficeranno in primis le imprese, che si troveranno a operare in un contesto più solido e dinamico, riuscendo così a incrementare il proprio business in Italia e all’estero». Un contesto che può vedere le Cciaa italiane protagoniste: «Il nuovo mandato e gli strumenti affidati dalla legge alle Camere di commercio – ha concluso Guberti – ci consentono di intervenire nel sostegno alle esportazioni delle nostre imprese, ma, allo stesso tempo, di lavorare sul contesto interno». an.ta.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui