Ravenna, usa il pass invalidi del compagno: denunciata

Ravenna, usa il pass invalidi del compagno: denunciata

RAVENNA. Agenti della Polizia Locale – ufficio vigilanza centro storico hanno sanzionato la conducente di un’auto solita parcheggiare il veicolo su un posto disabili in centro storico facendo un uso improprio del contrassegno rilasciato al compagno.

L’indagine, partita da una segnalazione, ha richiesto vari controlli, necessari per risalire alle generalità della conducente dell’autovettura trovata sistematicamente in sosta sul posto disabili, e in ztl, al luogo di lavoro, dove la stessa si recava dopo aver parcheggiato, e per accertare in definitiva l’assenza di disabili a bordo.

Dopo aver acquisito diversi elementi è risultato che la donna utilizzava il permesso del compagno invalido per parcheggiare in centro e andare al lavoro.

La donna è stata sanzionata per complessivi 212 euro, più la decurtazione di due punti dalla patente, per la violazione degli articoli 188 (uso improprio dell’autorizzazione invalidi), 7 e 158 (transito e sosta in area ztl) del codice della strada. Gli agenti hanno inoltre proceduto al ritiro sul posto del permesso invalidi ai sensi dell’articolo 13 della legge 689 del 1981, per la sua immediata trasmissione all’ufficio permessi e le necessarie valutazioni del caso.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *