Urlava frasi prive di senso dal balcone della sua casa del centro di Ravenna brandendo un coltello. Così la polizia ieri sera è dovuta intervenire per un controllo che ha successivamente portato all’arresto di un 37enne di origini italiane.

Gli agenti delle volanti si sono insospettiti perché lo stato di alterazione dell’uomo sembrava dovuto a sostanze stupefacenti, anche perché da quella casa proveniva un forte odore di marijuana. Dopo il ricovero precauzionale del 37enne, la polizia ha eseguito una perquisizione con l’aiuto delle unità cinofile della Guardia di Finanza che ha portato alla scoperta di 55 grammi di cocaina, 8 grammi di marijuana, 3.150 euro (considerati provento di spaccio) e un bilancino di precisione. Dopo l’arresto l’autorità giudiziaria ha rimesso in libertà il 37enne in attesa del processo per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Argomenti:

arrestato

droga

polizia

ravenna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *