Ravenna, una nuova webcam sulla Diga Foranea Sud

Per essere sempre più al servizio di cittadini e turisti, la Guardia Costiera Ausiliaria ha recentemente preso accordi con la dirigenza dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia per l’installazione di una webcam sulla terrazza della stessa Associazione, che si affaccia sulla Diga Foranea Sud. La nuova webcam provvede alla trasmissione continua di immagini dal vivo e, oltre a essere utilizzata dalle due Associazioni a scopi di monitoraggio o videosorveglianza, è utile a tutti coloro che, collegandosi all’App o al sito volessero, in diretta anche a distanza, controllare lo stato del mare e dei venti.

Sul sito della GCA sono anche disponibili accurati dati sulle condizioni meteo in tempo reale relativi all’area di Marina di Ravenna, nonché immagini dal satellite,“Accomunate dallo stesso amore per il mare, per le attività di informazione nei confronti della cittadinanza e dal rispetto dell’ambiente, ANMI e GCA hanno deciso di unire le forze per rendere un ulteriore servizio informativo ai turisti ma anche ai ravennati”, sottolinea Ivo Angelini, presidente della Guardia Costiera Ausiliaria. Le annuali attività di sorveglianza della Guardia Costiera Ausiliaria con il gommone nello specchio marino fra Casal Borsetti  e Lido Adriano sono iniziate già a giugno.

Il servizio di vigilanza

Mezzo nautico e Sala Radio sono due fondamentali postazioni che da anni operano, nei fine settimana estivi, in attività di supporto concorsuale e subordinato all’Autorità Marittima e in servizi A.I.B. Ogni sabato e domenica, sul mezzo nautico in dotazione, sono impegnati tre volontari per ognuno dei 4 turni abituali; altri 4 volontari prestano servizio presso la sala radio mentre altri 2, a settimane alterne, dalla Torretta San Vitale di Marina Romea, sorvegliano l’area per individuare eventuali incendi boschivi. Al lunedì è fornito anche il servizio A.I.B. per il comune di Ravenna su gommone/sala radio, che richiede 2 volontari

Inoltre, la Guardia Costiera Ausiliaria ha iniziato, a titolo sperimentale, un nuovo servizio di informazione e tutela del cittadino sulle spiagge, nei tempi e luoghi definiti con la Capitaneria di Porto. I membri GCA, dopo aver seguito un corso tenuto da docenti formatori della Capitaneria di Porto di Ravenna e da formatori interni, esplicano la loro opera nei fine settimana, lungo il litorale di Punta Marina Terme.

I volontari svolgono attività informativa, a carattere preventivo, all’utenza turistica, a supporto delle istituzioni e degli operatori balneari, e saranno in collegamento sia con il mezzo nautico in servizio in mare, sia con la sala radio.

Il primo servizio spiaggia si è svolto nel week end del 24 e 25 luglio. I volontari, dotati di radio ricetrasmittente e cellulare di servizio, hanno percorso i tratti di arenile convenuti destando l’interesse e l’approvazione dei turisti, molti dei quali ne hanno auspicato la prosecuzione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui