Ravenna, Tozzi: accordo sullo stipendio di novembre

Ai lavoratori di Tozzi Sud e Tozzi srl verrà pagata la mensilità di novembre. Il sì allo sblocco dello stipendio è arrivato proprio ieri mattina da parte del giudice Paolo Gilotta, che ha dato il via ai due commissari fallimentari delle società di Mezzano – i commercialisti Marco Minguzzi e Mattia Berti – per liquidare le buste paga che erano state congelate all’inizio del mese, quando il colosso dell’oil and gas aveva portato le carte in tribunale e fatto istanza di fallimento. Gli emolumenti ai 125 dipendenti ancora a libro paga di Tozzi Sud e Tozzi srl sono stati liquidati già ieri pomeriggio e di conseguenza dovrebbero arrivare nei conti correnti nelle prossime ore. In un clima decisamente fosco, per la prima volta dopo due settimane di bufera si vede un po’ di luce, anche se flebile. Perché, va detto, qualora non intervenga un compratore le due società sono destinate alla chiusura definitiva.

La buona notizia è arrivata alle tre sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil ieri mattina, proprio mentre era in corso un vertice tra loro e alcuni esponenti della Regione Emilia-Romagna proprio sul caso Tozzi. Alla base dell’incontro c’era la tutela dei lavoratori. Capitolo di primaria importanza e sul quale l’Ente di via Aldo Moro si è impegnato a fare di tutto per esplorare la possibilità di aprire le porte a una cassa integrazione per chiusura aziendale, così che i 125 lavoratori possano essere coperti almeno per i prossimi 12 mesi. Quest’ultimo, qualora dovesse andare in porto, sarebbe un passo decisamente importante, perché con l’istanza di fallimento presentata la cassa integrazione per continuità aziendale inizialmente richiesta dai sindacati era completamente sfumata, ma ora potrebbe tornare, anche se appunto con una forma differente (la sostanza sarebbe però la medesima).

La vendita

Ora che che il presente dei lavoratori ha trovato una prima parziale risposta e il futuro è al centro di un dibattito, l’altro capitolo su cui Cgil, Cisl e Uil stanno lavorando riguarda la possibilità di accedere all’esercizio provvisorio di Tozzi Sud e Tozzi Srl. In che modo? Con l’arrivo a Mezzano di un compratore interessato a rilevare le due società che, nonostante il tracollo delle ultime settimane, hanno comunque contratti interessanti in portafoglio e, per di più, ora potrebbero essere acquistate a prezzo necessario e non più a prezzo di mercato. I tempi, però, sono tutt’altro che ampi. Proprio per questo motivo oggi le tre sigle sindacali si incontreranno con il sindaco di Ravenna Michele de Pascale e gli assessori al lavoro Federica Moschini e allo sviluppo economico Annagiulia Randi. Scopo della riunione dovrebbe essere quello di chiedere l’intervento di Palazzo Merlato nella ricerca di un potenziale compratore interessato a salvare le due società. Inoltre, i sindacati coglieranno l’occasione per discutere col primo cittadino anche della crisi che, in generale, ormai da tempo sta coinvolgendo il settore dell’oil and gas, su cui Ravenna nel tempo ha costruito un business di tutto rilievo.

I premi di produzione 2021 per i dipendenti di Marcegaglia verranno tutti raddoppiati. La scelta fatta dalla dirigenza dell’azienda è stata comunicata nel primo pomeriggio di ieri ai sindacati, che hanno poi provveduto a darne notizie ai lavoratori. La decisione è stata presa in conseguenza dei buoni risultati che la società ha ottenuto nell’anno che sta ormai per volgere al termine e in conseguenza dell’impegno dimostrato dai dipendenti nel corso di questi 20 mesi molto complessi. Le somme definitive dovrebbero essere rese note a gennaio, quando l’azienda presenterà il consuntivo, per poi essere erogate ad aprile con lo stipendio di marzo. Il risultato, va detto, è anche la conseguenza del contratto aziendale firmato da Uilm e Fim – le due federazioni del settore metalmeccanico di Uil e Cisl –, la cui validità rimarrà in vigore fino alla fine dell’anno prossimo, quando verranno ridiscussi i nuovi contratti. Nel frattempo, però, dopo i quasi due anni difficili della pandemia, i dipendenti incassano questo importante successo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui