Ravenna, sesso con la figlia 13enne della compagna: condannato

Per due volte aveva costretto la figlia allora 13enne della compagna ad avere rapporti sessuali con lui, approfittando di quei momenti in cui la donna era fuori di casa. È una storia terribile quella conclusasi (in primo grado di giudizio) ieri mattina davanti al giudice Andrea Galanti. Una vicenda che vede da una parte una ragazzina minorenne inerme e indifesa, e dall’altra un 53enne del ravennate che è stato condannato a 4 anni e 2 mesi di reclusione al termine del rito abbreviato. A scoprire gli abusi, nel dicembre dell’anno scorso, era stato il padre della 13enne. Il compagno della donna era stato arrestato e portato in carcere.

I particolari sul Corriere Romagna in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui