Ravenna, seda la scazzottata ma esagera. Buttafuori condannato

Un po’ come nei film, si era buttato nella baruffa alla Bud Spencer. Da addetto alla sicurezza, vedendo due clienti azzuffarsi, li aveva immobilizzati entrambi con una mossa per poi sbatterli a terra. Conclusione, i litigiosi avventori si erano fatti più male di quanto forse se ne sarebbero fatti se li avesse lasciati continuare nella scazzottata. Ben 95 i giorni di prognosi per uno dei due, che alla fine ha denunciato il buttafuori per lesioni personali, chiedendo pure un risarcimento danni di 30mila euro. Il processo si è concluso ieri con la condanna a 4 mesi (con pena sospesa) per il responsabile alla security, un ravennate di 30 anni. Dovrà anche risarcire uno dei due giovani all’epoca coinvolti nella violenza discussione.
L’articolo integrale sul Corriere Romagna, in edicola martedì 19 luglio

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui