Ravenna, Scilla Bonfiglioli al GialloLuna NeroNotte

Al via oggi la 20ª edizione di GialloLuna NeroNotte, con appuntamenti che avranno luogo nell’arco di un mese e mezzo, dedicati alla letteratura popolare.

Nel sessantesimo anniversario della proiezione del primo lungometraggio con protagonista James Bond (Agente 007 – Licenza di uccidere), il primo appuntamento, realizzato nell’ambito degli “Incontri letterari” del Centro Relazione Culturali, non poteva essere che con un’autrice di storie di spionaggio, Scilla Bonfiglioli, che alla Sala D’Attorre, alle 18, presenterà il romanzo “Nero&Zagara. Morte ad Ankara”, uscito in questi giorni nella collana Segretissimo Extra di Mondadori.

Si tratta del secondo volume con protagonisti Nero e Zagara, coppia nella vita e nella professione, di mercenari che, dietro compenso, risolvono situazioni difficili all’ombra dei conflitti che negli ultimi quindici anni hanno messo a ferro e fuoco i territori mediorientali. In Morte ad Ankara, la bionda Zagara si sposta in Turchia per cercare il compagno Nero, latitante dato per morto. Sullo sfondo, si staglia un’organizzazione criminale che vorrebbe riscrivere il destino dell’antico potere ottomano usando anche bambini-soldato.

Scilla Bonfiglioli, che è nata e vive a Bologna, lavora nel teatro ed è esperta di arti marziali. Converserà con Nevio Galeati, direttore di GialloLuna NeroNotte.

Il Festival conferma la formula sperimentata negli ultimi anni, con appuntamenti diluiti nell’arco di un mese e mezzo e collaborazioni con realtà culturali ravennati di lunga e consolidata esperienza: dal Centro Relazioni Culturali a Start Cinema, cui si aggiunge un nuovo partner, l’Associazione Vox Pluralis. Il Sindacato Librai di Confesercenti continua poi ad appoggiare concretamente la rassegna.

Si confermano anche le collaborazioni con Mondadori e Clown Bianco Edizioni per quanto riguarda, rispettivamente, il concorso per racconti inediti e il concorso per romanzi inediti.

La rassegna prosegue domenica 6 novembre alle ore 11 alla Ceroni Piano School, via Argirocastro, con Elisa Genghini, Gianluca Morozzi e “Nevrastenia, sogni e misticismo”, presentazione del romanzo “Serena variabile” (Clown Bianco Edizioni). In collaborazione con Associazione culturale Vox Pluralis e Clown Bianco Edizioni

Martedì 15 alle ore 18.30 al Palazzo del Cinema e dei Congressi in Largo Firenze, Lorenza Ghinelli in “L’origine del Vampiro”, presentazione del romanzo “La stirpe e il sangue” (Bompiani ed). In collaborazione con Ravenna Nightmare Film Fest

Venerdì 18, alle 20.45 alla Ceroni Piano School, via Argirocastro, Marco Rosetti in “Il suono della paura”, conversazione su musica e film horror. In collaborazione con Associazione culturale Vox Pluralis

Martedì 13 dicembre, ore 18 nella Sala D’Attorre di Casa Melandri, via Ponte Marino, Luca Tarenzi in “Fuga dall’aldilà”, presentazione della trilogia “L’ora dei dannati” (Giunti Ed.)

A seguire premiazione dei racconti e dei romanzi inediti, in collaborazione con Il Giallo Mondadori e Clown Bianco Edizioni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui