E’ stato ritrovato poco fa, ferito ma vivo, il tartufaio di 57 anni, originario di Alfonsine e residente a Ravenna, disperso da domenica mattina nei monti intorno alla frazione di Fognano. L’uomo era scivolato lungo un tratto di sentiero molto pendente procurandosi un doloroso trauma distorsivo al ginocchio che non gli ha più consentito di proseguire. Bloccato a terra, non ha nemmeno potuto chiamare aiuto col telefonino perché nella zona in cui si trovava non c’è copertura telefonica. Ma fortunatamente il suo cane non l’ha mai abbandonato e anzi lo ha scaldato consentendogli di sopravvivere per tre notti all’addiaccio. Lui stesso ha raccontato ai soccorritori che si scaldavano a vicenda durante le ore più fredde, aggiungendo che la sua fortuna è stata quella di cadere vicino ad un fosso dove c’era dell’acqua e ha potuto dissetarsi.

Argomenti:

disperso

ravenna

ritrovato

tartufaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *