Ravenna, ritrovato il 67enne scomparso venerdì dall’ospedale

RAVENNA – Giuseppe Zagame, il 67enne di Carraie, è stato ritrovato nel pomeriggio di domenica sulla Classicana nei pressi di un fossato nello svincolo di viale Randi. Infreddolito ma vivo, l’uomo è stato soccorso e portato in ospedale da dove era sparito nella giornata di venerdì, mentre stava aspettando di essere visitato al pronto soccorso. L’uomo ha vagato per due giorni prima di essere ritrovato, come annunciato dalla nuora e dai gruppi di vicinato che hanno collaborato insieme alle ricerche insieme alle forze dell’ordine. Zagame era stato portato in ospedale in stato confusionale, se n’era andato senza dire niente a nessuno e di lui si erano perse le tracce. Gli ultimi avvistamenti prima del ritrovamento risalivano alla serata di venerdì, quando è stato notato solo, nella zona tra la Comet e via della Lirica, senza giubbotto e con addosso solo ciabatte tipo Crocs, un paio di jeans, maglione color arancione e un cappellino di lana con visiera. Erano stati i familiari a chiamare il 118 venerdì mattina, quando l’uomo era entrato in stato confusionale,e un’ambulanza lo aveva portato in ospedale. Alle 15.40 a casa dei familiari era arrivata la telefonata dal nosocomio: il 67enne era sparito. Oggi pomeriggio il sospiro di sollievo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui