Ravenna, riaprono i monumenti. Ma i turisti in giro sono pochi

Ravenna, riaprono i monumenti. Ma i turisti in giro sono pochi
Coronavirus, a Ravenna riaprono i monumenti. Ma i turisti sono ancora pochi (foto Massimo Fiorentini)

RAVENNA. Riaprono i monumenti a Ravenna, chiusi fino a ieri per via dell’emergenza coronavirus. Un lento ritorno alla normalità “ripartendo dalla cultura” come aveva sottolineato il sindaco Michele De Pascale lunedì alla riapertura della tomba di Dante, anche se finora i turisti in giro sono ancora pochi: stamane a San Vitale i visitatori sono stati appena una decina, giunti alla spicciolata. Nessun gruppo in un periodo in cui tradizionalmente sono molte le scolaresche in visita alla città; ma oltre alle lezioni, sono state sospese anche le gite scolastiche.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *