Ravenna, rapina sala slot e ferisce cassiera. Arrestato in serata

RAVENNA. Il suo turno era iniziato alle 16. Due ore più tardi si è trovata faccia a faccia con un rapinatore, che per rubarle tutto l’incasso della giornata l’ha fatta finire all’ospedale. Ferita, probabilmente con una spalla lussata o forse rotta, è riuscita a chiedere aiuto la dipendente della sala Slot Time, in viale Randi, non appena il malvivente che ieri sera l’ha aggredita per svaligiare l’attività è fuggito con il bottino sottratto. L’uomo è stato arrestato in serata dai carabinieri.

[meta_gallery_slider id=”86712″]

Strattonata dal rapinatore
Ieri sera all’interno della sala sono arrivati i carabinieri, seguiti pochi istanti più tardi dalla titolare dell’attività e da un’altra dipendente.
Una volta soccorsa, la vittima, di 32 anni, ha raccontato quanto accaduto. Era nuova, assunta da poco tempo, e ieri era sola alla cassa della sala slot mentre all’interno c’erano pochi altri clienti presi dal gioco. Il malvivente si è avvicinato a lei e le ha intimato di consegnare i soldi. A quel punto però la ragazza avrebbe reagito. Ne è scaturita una colluttazione, durante la quale la dipendente è stata strattonata violentemente dal rapinatore. Durante lo scontro l’uomo l’ha presa per un braccio provocandole la lesione. A quel punto è scappato. Gli istanti dell’aggressione sono stati filmati dalle telecamere di sicurezza presenti in più punti della sala. Il materiale video è stato consegnato alle forze dell’ordine che hanno dato il via alla caccia all’uomo, che si è conclusa con il suo arresto, nella tarda serata.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui