Ravenna, ragazzino muore travolto dal treno

Tragedia martedì mattina sulla linea ferroviaria Ravenna-Rimini all’altezza del centro sportivo Lama: poco prima delle 10 il treno regionale proveniente da Bologna ha travolto e ucciso un ragazzo di 15 anni. In corso accertamenti per ricostruire la dinamica di quanto accaduto; ma alla base della tragedia ci sarebbe un gesto volontario.
Per il macchinista alla guida del mezzo è stato impossibile interrompere la corsa in tempo: il freno è stato infatti immediatamente azionato, così come il segnale sonoro di pericolo, ma purtroppo il treno si è fermato solo 200 metri dopo il punto in cui è avvenuto l’impatto. Sul posto si è subito portata la Polizia Ferroviaria per effettuare i rilievi del caso e l’area è stata inoltre raggiunta dagli agenti della Questura e dai Carabinieri. Immediato anche l’intervento da parte dei sanitari del 118, con ambulanza e auto medica, che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del ragazzo. Dopo l’investimento, il traffico ferroviario sulla linea ha subito alcune parziali modifiche fino a mezzogiorno.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui