Ravenna, raccolta fondi non autorizzata: banchetto sequestrato

RAVENNA – Nei giorni scorsi la polizia locale di Ravenna ha proceduto al sequestro di materiale informativo e per la raccolta fondi, destinato ad una associazione Onlus, che si stava svolgendo in area privata senza l’autorizzazione del proprietario del terreno.

I volontari presenti, nessuno dei due residenti sul territorio, non erano in possesso
dell’autorizzazione per l’occupazione della predetta area, che avevano occupato con un
banchetto-stand e materiale inerente alla propaganda dell’attività dell’associazione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui