RAVENNA. Ha avvicinato due operai che stavano effettuando alcuni lavori di potatura in via Grado e che a suo dire stavano facendo troppo rumore puntando contro il viso di uno di loro un’arma. In seguito all’episodio, avvenuto nel pomeriggio di martedì scorso, la Polizia ha denunciato un 51enne noto alle forze dell’ordine residente in zona per minaccia grave. E’ stato lo stesso denunciato a consegnare spontaneamente agli agenti la pistola ad aria compressa, del tipo softair ma priva del tappo rosso. L’arma è stata sequestrata.

Argomenti:

operai

pistola

ravenna

rumore

volto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *