Nuovi contagi in classe, non solo tra gli studenti ma anche tra i professori. E proprio per questo, alla luce di alcune positività che hanno riguardato anche gli insegnanti, la scuola media Novello ha istituito a partire da oggi la didattica a distanza per tutti gli alunni.
Una scelta adottata in via prudenziale dalla dirigente Agata Caudullo; nonostante, come accertato dall’Ausl, all’interno dell’istituto siano state rispettate le norme di prevenzione previste dai protocolli (tanto che al momento non è stato ritenuto necessario disporre quarantene), è stata emanata una circolare che dispone la dad fino a nuova comunicazione.
In seguito ai contagi già emersi nei giorni scorsi (e che purtroppo continuano: proprio ieri è giunta notizia, non ancora inserita nei bollettino quotidiani dell’Ausl, di una nuova positività in una classe), venerdì è stato sottoposto a tampone anche il corpo docente. Test che hanno restituito alcuni casi di contagio tra i professori e che hanno indotto la direzione scolastica a sospendere le lezioni in presenza in via cautelativa fino a quando i ragazzi non saranno stati sottoposti allo screening al drive through dal Pala De Andrè. Già ieri pomeriggio eseguiti i primi tamponi.
Anche a San Pietro in Vincoli, alla scuola dell’infanzia “Piccolo Principe”, un’intera sezione è rimasta a casa ieri in via precauzionale alla luce dell’esito del test sierologico a cui si erano sottoposte due insegnanti la settimana scorsa.
L’esame aveva rilevato la positività delle due maestre, che sono state sottoposte successivamente a tampone. In attesa di conoscere il risultato la direzione ha avvisato le famiglie nel fine settimana, disponendo in via preliminare la chiusura provvisoria della sezione. Oggi i bambini potranno però tornare in classe con due supplenti, in attesa che le insegnanti conoscano il risultato dell’esame.
Nuovi contagi anche a Russi, come annuncia il sindaco Valentina Palli sulla propria pagina Fb: «Da domani (oggi, ndr) due sezioni delle nostre scuole elementari saranno messe in isolamento cautelare avendo identificato tre alunni positivi, dato che verrà rilevato dal bollettino della protezione civile nelle prossime ore»

Argomenti:

coronavirus

covid

damianonovello

guidonovello

ravenna

scuola

tamponi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *