Ravenna, presentata la mostra “Dante. Gli occhi e la mente”

La Sala Dantesca della Biblioteca Classense di Ravenna ha ospitato la presentazione della mostra “Dante. Gli occhi e la mente. Le Arti al tempo dell’esilio”. La mostra presso la Chiesa di San Romualdo (Via Baccarini 7) sarà aperta dall’8 maggio al 4 luglio (dal martedì alla domenica 10-19, lunedì chiuso). La mostra a cura di Massimo Medica è organizzata da Comune di Ravenna, Assessorato alla Cultura, MAR e Museo d’Arte della città di Ravenna. Il percorso espositivo segue le tappe dell’esilio dantesco, attraverso una raffinata selezione di opere fondamentali dei più importanti artisti del tempo di Dante, concesse dai più prestigiosi musei nazionali e internazionali. A documentare il momento fiorentino sono opere di Giotto e Cimabue. Proseguendo quindi con Nicola Pisano, Arnolfo di Cambio, Giovanni e Giuliano da Rimini. Nel percorso anche capolavori assoluti dell’oreficeria e della miniatura. di Elsa Signorino (assessore alla cultura), il sindaco di Ravenna Michele De Pascale e il direttore del Mar Maurizio Tarantino presentano la mostra (video di Massimo Fiorentini).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui