Ravenna. Polizia locale, in un anno rilevati 22 incidenti mortali

RAVENNA. Dai quasi 275.000 verbali per violazioni al codice della strada, agli oltre 1.500 procedimenti e attività di Polizia giudiziaria. Oggi si celebra il patrono della Polizia locale, San Sebastiano, e anche i corpi di Ravenna, Cervia, dell’Unione della Bassa Romagna, dell’Unione Faentina e della Polizia provinciale, diffondono il report dell’attività complessiva nel 2021. “Non potendo come negli anni precedenti onorare la festa con iniziative pubbliche”, il vicesindaco Eugenio Fusignani sottolinea “l’importante ruolo delle Polizie locali in quanto polizia di comunità e di prossimità, una garanzia per i cittadini e per le forze di polizia a competenza generale che sanno di poter contare su uomini e donne preparati, efficienti e disponibili”. Complessivamente sono 422 le divise, con 46 stagionali, che nell’anno appena trascorso hanno garantito oltre 120.000 ore di controllo del territorio. “Agli uomini e alle donne con le mostrine con le torri civiche e ai rispettivi Comandi, a partire dalla Polizia locale di Ravenna – conclude – un grazie di cuore per il tanto lavoro svolto a favore delle nostre comunità e l’augurio per riconoscimenti e soddisfazioni sempre maggiori”. Report alla mano, sono stati quasi 115.000 i veicoli controllati sul territorio provinciale. Sono state ritirate 349 patenti, mentre i verbali amministrativi per guida in stato di ebbrezza sono stati 60 e 186 le relative notizie di reato. Ammontano a 2.001 gli incidenti rilevati, di cui 22 mortali. Sul fronte del traffico pesante, verifiche su 458 mezzi e 142 violazioni. 

Intensa anche l’attività di Polizia giudiziaria con 1.503 procedimenti, 241 tra denunce e querele, 19 arresti e 459 fermi per identificazione; mentre nei cantieri edili sono state 1.065 le verifiche con 810 violaioni e otto sequestri. Su ambiente a animali si contano quasi 2.800 controlli, 64 veicoli abbandonati rinvenuti, 1,477 violazioni e 16 sequestri. Infine per la sezione Polizia amministrativa più di 4.000 verifiche e 1.2000 verbali, mentre si registrano 438 tra accertamenti e trattamenti sanitari obbligatori, Aso e Tso. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui