Ravenna, pitbull azzanna e uccide un barboncino

RAVENNA. È bastato un morso al collo per uccidere il piccolo Ciak sul colpo. Era un cagnolino di razza barboncino toy di 9 anni, ed è morto nella serata di martedì, verso le 21, davanti agli occhi attoniti della sua padrona che lo stava portando fuori a passeggio. Il brutto episodio è avvenuto in un condomino. Secondo quanto ricostruito dalla polizia di Stato, intervenuta sul posto in seguito alla richiesta di aiuto, la donna era scesa nell’area comune del condomino in compagnia del suo Ciak. Proprio in quello stesso istante, in uno dei garage, si trovava una vicina di casa insieme ai suoi due pitbull. Probabilmente, stando alle prime informazioni, alla vista del cagnolino, uno dei pitbull si sarebbe allontanato senza essere visto. A quel punto ha azzannato al collo Ciak, che è morto sul colpo. Secondo gli inquirenti, che stanno indagando, il pittbull sarebbe stato lasciato libero e senza guinzaglio né museruola. È stato il figlio della proprietaria del barboncino ad allertare la polizia. Al momento alla proprietaria dei due cani è stata elevata una sanzione amministrativa per malgoverno di animali, ma sono in corso altri accertamenti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui