Ravenna: orari ferie flessibili e psicologa, rivoluzione nel lavoro

“Da un buon io, deriva un buon noi”. La Battipav di Cotignola, azienda leader nel mondo delle macchine da taglio per l’edilizia, assimila appieno il concetto di Gruneberg e assume una psicologa. Non una professionista con tanto di lettino, piuttosto una manager della felicità e del benessere che grazie alle competenze per cui ha studiato riesce a conciliare gli umori e gli obiettivi, lavorando sulle quelle normali incomprensioni che si possono verificare sul luogo di lavoro e facilitandone la risoluzione. Una sorta di “motivatrice” e “mediatrice” che in realtà avrebbe invece mille motivi per dover essere un po’ in tutte le aziende di che impiegano molto personale.

La professionista

E così dal febbraio scorso Antonia De Santis, psicologa 29enne di origini salernitane che vive a Ravenna da oltre cinque anni, lavora full time dal lunedì al venerdì all’interno della Battipav. «Mi sento una promotrice del benessere – spiega la psicologa – ma nel concreto mi occupo di selezione del personale, gestione e sviluppo delle risorse umane, sia quelle presenti che quelle future, organizzando attività di team e aiutando i collaboratori a tirare sempre fuori il meglio di sé. In realtà io credo che si debba parlare delle problematiche, piuttosto le chiamerei aree di miglioramento in quanto la seconda definizione spinge noi tutti a porci nella condizione di fare qualcosa per ottenere un cambiamento: la leadership, la gestione dei conflitti interni o il time management sono solo alcuni dei punti su cui ci si deve concentrare. Ognuno di noi deve essere messo nelle condizioni di poter esprimere al meglio il proprio potenziale, e per farlo servono in primis benessere e serenità nell’ambito lavorativo».

«Flessibilità e comprensione»

La scelta di assumere a tempo pieno la figura della psicologa è inusuale per le aziende del territorio e soprattutto per una realtà che conta poco più di 50 dipendenti. Forse però non si può parlare di costo, il termine più corretto è investimento, sulla persona. «Per tutelare, reclutare e tenere vicine le persone migliori, bisogna riconoscere che dobbiamo offrire sempre maggiore flessibilità e comprensione – sottolinea Stefano Tondini, direttore dell’azienda e figlio del fondatore Claudio –. Complice l’esperienza Covid, siamo passati alla possibilità dello smart working immediato per chi lo desidera, fino alla non chiusura in agosto per non fermare l’ufficio commerciale e acquisti semplicemente chiedendo al personale in quale periodo avrebbero voluto essere in ferie. E abbiamo confermato, anche se non tutti lo immaginano, che in molti preferiscono andare in vacanza in bassa stagione, per ovvi motivi». Non solo. «Abbiamo mantenuto la possibilità dello smart working – aggiunge Tondini – e inserito l’orario flessibile spalmato in un arco di dodici ore, in modo tale che ognuno potesse decidere come lavorare al meglio. L’ultimo step, per questo semestre (sorride, ndr), è la psicologa interna, che dev’essere vista come un’amica, una della squadra».

«Un valore aggiunto»

Peraltro la possibilità per i dipendenti, qualora lo desiderino, di parlare e consultarsi con la professionista avviene nel normale orario di lavoro. Talvolta uno sfogo per un’incomprensione risolve questioni che diversamente potrebbero trascinarsi per giorni e settimane senza trovare alcuna soluzione. «Risulta sempre più importante essere sensibili alle tematiche di benessere – aggiunge la psicologa – e fondare la cultura aziendale sul concetto di fiducia reciproca che, per esempio, arriva ad analizzare quello che può essere un errore come un “caso scuola”, con un focus orientato sulla risoluzione e sulla futura prevenzione dal medesimo errore piuttosto che sulla caccia spasmodica del colpevole. Nelle aziende una figura professionale come la mia diventerà sempre di più una necessità e un valore aggiunto: oggi per fare la differenza devi essere dotato di competenze trasversali, dosando leadership, empatia e comunicazione efficace; solo in questo modosi garantirà lo sviluppo di un contesto lavorativo caratterizzato da un clima sereno che favorisce il benessere individuale e collettivo, e di conseguenza il raggiungimento degli obiettivi aziendali».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui