Ravenna, nuovo rigassificatore: Bonaccini rompe gli indugi e incontra il ministro Cingolani

“Domani vedrò il ministro Cingolani e annuncio che l’Emilia-Romagna si candida a essere uno dei due hub nazionali sul tema del gas, per l’arrivo di una delle più grandi navi di Gnl e per fare un nuovo rigassificatore in un Paese che ha perso qualche anno fa una sfida che invece andava vinta e che ora dobbiamo recuperare”. Lo ha detto Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna, durante il discorso al convegno inaugurale della 21/ma edizione di Cibus, il salone internazionale dell’alimentazione in corso a Parma. La Regione punta dunque forte su Ravenna per il nuovo rigassificatore. “Serve un piano immediato e uno a medio termine – ha aggiunto Bonaccini – per fare in modo di mettere in campo quello che possiamo fare per calmierare il costo delle bollette che mettono a dura prova il sistema imprenditoriale e puntare decisamente di più sul tema delle rinnovabili”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui