Ravenna, nuovo focolaio in cra e 12 classi in quarantena

Non sono solo i dati settimanali ad essere preoccupanti per la provincia di Ravenna. Anche i numeri diffusi tutti i giorni dalla Regione mostrano come Ravenna sia la provincia al momento più interessata dalla circolazione del Covid. Ieri sono stati registrati 81 casi in provincia. Come martedì, quando i contagi egistrati erano stati 46, si tratta del numero di casi più alto della regione. Tra i dati di oggi spiccano in particolare i 21 a Bagnacavallo che sarebbero dovuti in parte ad un focolaio alla Cra Bedeschi, e i 24 a Faenza, dove ci sono alcune classi in quarantena. A confortare il basso numero di ricoveri (oggi uno solo). Quattro le persone in terapia intensiva, dato invariato rispetto a ieri.

Questa alta circolazione del virus in provincia si riverbera anche sui casi registrati tra i più giovani. Secondo il report settimanale dell’Ausl Romagna, le classi in quarantena in provincia di Ravenna sono 12, la maggior parte (5) alle elementari. Sono 91 gli under 18 contagiati la scorsa settimana. Di questi, 48 hanno tra i sei e i dieci anni (5,9% il tasso di tamponi positivi). I ragazzi tra i 14 e i 18 anni contagiati sono stati dieci, quelli tra i 10 e i 13 anni sono 21. I ragazzi con il covid tra i 3 e i 5 anni sono otto. Solo 4, invece, i bimbi sotto i tre anni positivi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui