Ravenna, nuova protesta contro il green pass al porto: in 500 da Romagna e Marche

Nuovo sit in di protesta stamane al porto di Ravenna. Centinaia di lavoratori di Enichem, Versalis, Marcegaglia, Unieuro, Dock’s Cereali, Vigili del fuoco, Teorema e Coop Libera Scelta Emilia Romagna – provenienti anche dalle altre province romagnole e anche da Ancona – si sono ritrovati per manifestare contro il green pass.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui