Una triste notizia sconvolge la comunità ravennate: Tommaso Sintini, veterinario ed ex giocatore di pallavolo, è morto a soli 44 anni nella sua abitazione in seguito a un malore di natura cardiaca che lo ha tragicamente sorpreso ieri sera mentre guardava la televisione nella sua casa. Sintini, nativo di Lugo era attualmente un affermato veterinario in un clinica di via San Gaetanino di Ravenna, era molto noto anche per il suo passato da buon giocatore di volley e per essere fratello di Giacomo Sintini, di tre anni più giovane, ex campione della pallavolo e della nazionale che pochi anni fa aveva sconfitto un tumore al termine di una lotta che aveva reso pubblica anche in un libro.

1 commento

  1. Comunque Sintini era nativo di Villanova di Bagnacavallo. Ci tengo a precisare perché per noi era una persona meravigliosa e elemento di orgoglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *