Ravenna, minorenne al pub col green pass di un’altra persona

Valido era valido. Peccato però che il green pass esibito non fosse il suo. Un “cambio” che rischia di costare caro per un 17enne sorpreso sabato sera con un certificato verde intestato a un altro: il giovane – smascherato dagli agenti della Polizia locale nell’ambito dei controlli interforze eseguiti con Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza sotto il coordinamento della Questura – oltre alla sanzione rischia ora di dover rispondere di sostituzione di persona. Il ragazzo è stato identificato in un locale del centro storico, l’unico a non essere in regola tra le 75 persone presenti (compresi i dipendenti), tutte identificate e alle quali è stato richiesto di esibire il green pass. In altri due tra pub e bar sono state controllate 88 persone; anche in questo caso è stato sanzionato un cliente che era sprovvisto della passaporto verde e che avrebbe a sua volta mostrato all’ingresso un green pass di un’altra persona.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui