Ravenna, minacciò dipendenti comunali e vigili: arrestato

RAVENNA. Nel pomeriggio i carabinieri della stazione di Milano Marittima hanno rintracciato ed arrestato un 58enne tunisino, sul quale gravava un ordine di carcerazione. Deve espiare la pena di 2 anni e 4 mesi per reati di interruzione di pubblico servizio, percosse, violenza privata, minaccia, danneggiamento e oltraggio a pubblico ufficiale.

L’arresto consegue alla condanna del 2018 per fatti avvenuti qualche anno prima, quando l’uomo si era presentato presso la delegazione comunale di via Berlinguer di Ravenna ed, in evidente stato di ebrezza alcolica, aveva aggredito verbalmente sia i dipendenti che stavano lavorando, che gli agenti della Polizia Municipale intervenuti per contenerlo.

L’uomo è stato accompagnato in carcere a Ravenna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui