Ravenna, lite al bar con cocci di bottiglia: 39enne ferito

Una discussione alimentata dall’alcol, o forse un regolamento di conti. L’una non esclude l’altra. E’ questa la cornice all’interno della quale nella notte tra sabato e domenica, poco prima della mezza, un 39enne di origini tunisine è stato ferito all’addome nei pressi di un bar in via Belfiore. A colpirlo – non è chiaro se con un coltello oppure con i cocci di una bottiglia o con un bicchiere infranto – sarebbe stato un altro ragazzo. Pare che a partecipare alle lite fossero presenti anche altri conoscenti dei due. Anche perché una volta affondato il fendente sarebbero stati visti quattro ragazzi di origine straniera allontanarsi a bordo di un’auto. L’uomo ferito è stato soccorso dall’ambulanza del 118 e portato all’ospedale di Ravenna, dove gli è stata diagnosticata una prognosi di 15 giorni.

Sul posto anche le volanti della polizia di Stato, che si sono occupate dei rilievi. Lo straniero era già noto alle forze dell’ordine per questioni di droga. Ed è probabile che proprio nell’ambito dello spaccio di stupefacenti sia andato in scena il regolamento di conti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui