Ravenna, lavoratore colpito da malore soccorso a 40 metri di altezza al deposito di Gnl

Spettacolare intervento di soccorso a un lavoratore colpito da malore a 40 metri di altezza. Stamane poco dopo le 9 i vigili del fuoco e il personale del 118 sono intervenuti al cantiere per la realizzazione del deposito di Gnl, di frianco alla centrale Enel di Porto Corsini per un addetto che aveva accusato un principio d’infarto mentre si trovava in cima a una delle due torri dell’impianto. Vista l’altezza, i soccorritori saliti in cima hanno agganciato la barella ad una gru presente nel cantiere con cui l’infortunato è stato calato a terra e caricato in ambulanza che l’ha poi trasportato all’ospedale per le cure del caso.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui