Ravenna, Capitaneria premiata per il salvataggio della Sea Viking

RAVENNA. A celebrazione dell’intervento a salvataggio della Sea Viking, il 17 settembre scorso, è stato oggi attribuito il sigillo della città e una targa al comandante Francesco Cimmino, oltre a un riconoscimento ai rappresentanti dei gruppi di rimorchiatori, ormeggiatori e Corporazione dei capitani del porto. “E’ andato tutto bene e brindiamo al nostro lavoro di squadra. Potevamo però trovarci di fronte ad un bilancio molto differente”, ha dichiarato Cimmino. Sciolta la tensione di una mattinata con vento a 60 nodi ed una enorme nave da crociera che aveva spezzato gli ormeggi, il mondo della portualità ravennate festeggia un “successo di squadra”, ma non evita di sottolineare “la grave imprudenza del capitano della nave. Poteva recarsi al largo, nella prima mattinata, come gli avevamo consigliato. E doveva chiamare ben più di un solo rimorchiatore, come ha fatto all’inizio”. Di lì a breve, verrà imposto l’arrivo di altri quattro mezzi. E’ lo stesso comandante Cimmino a ricostruire quella mattinata, di fronte al prefetto, Castrese De Rosa e al sindaco, Michele De Pascale.  Le operazioni quella mattina sono andate avanti per oltre quattro ore, per contrastare le violente raffiche di vento che spingevano la nave contro la scogliera. Come detto, oltre alla Capitaneria di porto un riconoscimento è stato attribuito alla Sers, rappresentata da Riccardo Vitiello, al Gruppo ormeggiatori di Ravenna, capeggiati da Andrea Armari e alla Corporazione piloti di Ravenna, guidata da Roberto Bunicci. All’incontro erano anche presenti anche il presidente dell’Autorità portuale, Daniele Rossi, Carlo Cordone (presidente Associazione agenti marittimi e raccomandatari), Danilo Belletti (presidente degli Spedizionieri), Riccardo Martini (presidente dell’Unione Utenti) e Anna D’Imporzano, direttore generale di Ravenna Civitas Cruise Port, società gestrice del Terminal crociere di Porto Corsini.   

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui