Ravenna, infortuni sul lavoro da Covid: mille contagi

Sono oltre mille le persone che in un anno di pandemia hanno denunciato di aver contratto il Covid sul luogo di lavoro. Per la precisione, l’Inail ha raccolto 1.083 infortuni da coronavirus (dato aggiornato al 28 febbraio) in provincia di Ravenna e tre decessi. Nel solo mese di febbraio, gli infortuni da Covid sono stati 84. In termini relativi si tratta dell’incremento maggiore insieme a quello bolognese. La maggior parte delle persone che ha contratto il virus sul lavoro è rappresentato da donne (835 contro 248 uomini). Il dato sulla prevalenza femminile è evidentemente dovuto al fatto che il 68% dei lavoratori che contraggono il Covid è impiegato in ambito sanitario e l’84% è rappresentato da infermieri, categoria che vede una netta maggioranza di donne.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui