Ravenna, in dolce attesa perde la vita nel sonno: il paese di Bagnara è sconvolto

La tragedia di Bagnara ha scosso l’intera comunità, poco più di 2mila anime, dove tutti si conoscono. Federica Morsiani, la 38enne in dolce attesa morta all’alba di ieri nel sonno insieme alla creatura che portava in grembo, lavorava da oltre una quindicina di anni per la cooperativa “Il Mosaico” di Mordano. Increduli tutti quelli che la conoscevano (che la descrivevano come felicissima per l’imminente parto) e che avevano avuto modo di lavorare con lei, ricordandola per la sua voglia di fare e il suo spendersi al servizio degli altri e dei più piccoli. «Forse lassù c’era bisogno di una mamma dolce e di un bambino puro. Maggio è il mese dedicato alla Madonna madre di tutte le madri. La aspetta per abbracciarla» è stato scritto ieri pomeriggio sul profilo facebook della cooperativa.
Anche il marito Manuel Montanari è molto conosciuto in paese. Laureato in ingegneria, aveva rilevato l’azienda agricola del padre rinnovandola all’insegna del biologico. Il sindaco di Bagnara, Riccardo Francone, ha espresso il proprio cordoglio alla famiglia a nome di tutti i concittadini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui